EN
Search

Antonutti

Antonutti

Refosco 2020 Antonutti

La famiglia Refosco ha una storia molto lunga ma i dettagli della storia iniziale non sono chiari.
Molti enologi ritengono che i vini ottenuti da uve Refosco sono il vecchio puccinum romana. Le uve erano ben note in antichit?? e di una variet?? di vino Refosco e stato elogiato dal romano scrittore Plinio il Vecchio nel I secolo per la sua qualit??. Nella sua opera Naturalis Historia ha ricordato che puccinum era fatto di uve coltivate nel nord Adriatico nei pressi della sorgente del Timavo - un tipico fiume carsico.
Puccinum era noto per le sue propriet?? medicinali e si ritiene che fosse il favorito di Augusto e di sua moglie Livia che visse fino alla rispettabile et?? di 82 anni.
C'e anche una teoria contraria al puccinum che potrebbe essere un prosecco bianco dolce.
Anche al famoso Giacomo Casanova e piaciuto il vino Refosco come descrive nel suo libro di memorie:
Il suo Refosco che era ancora meglio di quanto fosse stata di mia ospite devota mi ha fatto dimenticare tutti i miei problemi.: Giacomo Casanova.

Annata: 2020
Denominazine: Grave DOC
Note di degustazione: Vino rosso rubino denso con note di mora prugna e chiodi di garofano. Il gusto morbido fresco tannico e persistente.
Vinificazione: A temperatura controllata in acciaio Inox
Affinamento: 12 mesi in botte di rovere.
Uvaggio %: 100% Refosco dal peduncolo rosso
€10.00