Benvenuto su Mondo-Vino, Accedi o Registrati

Carrello
Antonelli San Marco

Antonelli San Marco


Antonelli San Marco è un' azienda vitivinicola di 170 ettari in un corpus unico al centro della zona Docg Montefalco con una grande storia alle spalle, una grande passione tramandata per questo territorio e una grande cura della qualità dei prodotti.

Da anni ha intrapreso un percorso di ricerca e miglioramento continuo dalla vite fino alla bottiglia secondo uno stile che è volto alla tipicità e all'equilibrio, alla bevibilità e all'eleganza, più che alla potenza, con estrazioni delicate e un uso moderato del legno.

Le origini della tenuta si perdono nella storia. Alcuni documenti medievali ricordano che San Marco de Corticelli è come corte agricola longobarda, in una delle aree più vocate alla coltivazione della vite e dell'olivo.
Dal XIII al XIX secolo la tenuta è appartenuta al Vescovo di Spoleto (i confini attuali sono quasi gli stessi di quelli descritti in un documento del XIII secolo, conservato all'archivio vescovile).
Nel 1881 Francesco Antonelli, avvocato di Spoleto, acquistò la proprietà. Ha inizio una radicale opera di trasformazione e ammodernamento degli impianti e delle colture: in una relazione del 1899 si parla già di vigneti con 5.000 ceppi per ettaro, così come della profonda trasformazione delle condizioni di vita dei coloni, «perchè la sinità loro, la facilità e comodità di soddisfare alle esigenze domestiche li rende più adatti e alacri nei lavori, e li affeziona al fondo...». Ed è con questa filosofia che l'Azienda è arrivata nel 1979 ad intraprendere l'attività di imbottigliamento dei vini.